Storie di cambiamento: Yael Glaetzer

Il punto di svolta nella propria vita arriva per tutti coloro che vogliono davvero cambiare. Scopri il percorso di Yael Glaetzer, oggi donna d’affari!

“Ho incontrato Paoletti a un certo punto della mia vita dove stavo veramente cercando me stessa.

Avevo fatto un lungo viaggio (dopo il servizio militare), ero tornata dagli Stati Uniti, e stavo entrando nella vita adulta. Avevo iniziato a studiare per una laurea e volevo capire cosa fare da grande.

In quel periodo cercavo me stessa e leggevo dei libri, ma non sapevo esattamente cosa cercavo, volevo una qualità di vita più alta di quella che avevo in quel periodo.

Un giorno ho sentito parlare di un’opportunità, quella di andare al seminario RVS di Paoletti in Italia.

In questo seminario mi ricordo due momenti molto significativi: uno era quello di distruggere tutte le paure, di lasciare le paure dietro alle spalle, la seconda era quella di prendere una decisione grande pensando alla direzione che volevo dare alla mia vita.

Queste due cose insieme hanno creato questo effetto che mi ha permesso poi di avviare la mia prima azienda e di chiudere i primi affari, e subito dopo di prendere molte decisioni che hanno cambiato la mia vita.

Nel mio quotidiano oggi, anche nei momenti in cui le cose non funzionano tanto bene, c’è una capacità molto più veloce di tornare al centro, essere felice, essere in uno stato di gioia che non dipende dalle condizioni esterne, dal ‘”mi hanno detto questo o mi hanno detto quest’altro”…

C’è un istante, un orientamento interiore che mi porta a dire: “io sono felice indipendentemente da quello che succede fuori” e questo è ciò che conduce la mia vita,

questo è il vero obiettivo della mia vita.

La bellezza dell’addestramento con Paoletti è che non importa quanta strada ho fatto: c’è sempre più’ profondità, un altro livello, dove migliorare.

E la mia vita sta dimostrando, lungo la strada, che sto crescendo, che le mie capacità crescono.

Il mondo attesta questo, non io.

E penso che sia proprio questo ciò che è speciale in Paoletti, prende da tutte le tradizioni, dal bene che si trova nel percorso dello sviluppo interiore, che ti permette di andare più’ in fondo senza fermarti, e senza pensare che sia un punto in cui si è arrivati, ma piuttosto c’è sempre un altro punto verso cui è possibile avanzare.

Non è un caso che lo stia seguendo e studiando le sue idee già da 14 anni.

È una cosa che produce risultati in ogni aspetto della mia vita, con mio marito, la mia carriera, la famiglia, gli amici, nel mio ruolo di madre…

Ed è una cosa splendida: ci sono veramente pochi maestri che ti possono influenzare in cosi tanti aspetti nello stesso tempo”.

Post Correlati