Superare le emozioni negative per raggiungere i tuoi obiettivi

Se vuoi ottenere qualcosa, devi guardare in quella direzione, senza distrarti. Il segreto è imparare a resistere alle emozioni negative. Ma come riuscirci?

L’intelligenza emotiva per imparare a disciplinare se stessi

Per imparare a resistere alle emozioni negative, punta sull’intelligenza emotiva, perché è necessario disciplinare tutte le emozioni che non sono in armonia con la tua meta. Le emozioni vanno usate come un carburante per muoverti verso il tuo obiettivo, mentre le emozioni negative feriscono invece di nutrire. 

Esistono tante emozioni negative, ma è possibile raggrupparle in cinque famiglie principali: 

  • odio
  • attaccamento
  • ignoranza
  • orgoglio 
  • gelosia

È importante arrendersi alle emozioni negative, il che significa non lasciarsi ingannare dalle paure, quelle piccole paure della vita di tutti i giorni perché dare energia alle paure ti indebolisce. Devi sapere che l’energia che hai a disposizione è limitata e
va indirizzata in modo corretto. Arrenditi a ciò che non puoi controllare e che
non puoi risolvere.

Spostarsi è fondamentale

Imparare a riconoscere le emozioni ci permette di capire quali vogliamo ospitare in noi e quali lasciar uscire. Una volta imparato a leggerle dentro di noi, riusciremo a farlo nella vita degli altri, migliorando le interazioni con le persone.

Spostarsi da un’emozione non voluta a una desiderata e utile per ogni situazione che ci ritroviamo ad affrontare, migliora sensibilmente la nostra vita. E bisogna imparare a farlo anche sotto pressione.

Un esercizio formidabile per superare le emozioni negative

Tutto quello che devi fare è un respiro lento e profondo. Quando ti senti sotto pressione o anche quando sei tranquillo, fai un respiro lento e profondo, trova un attimo per te stesso. Sii grato di ogni momento che la vita ti regala. Impara a fare silenzio dentro di te. Ripeti questa semplice tecnica ogni giorno.

Un respiro profondo ha un magico potere: quello di farti  rilassare. La mente si tranquillizza. Nel silenzio puoi entrare in contatto con te. Puoi ascoltare quali sono i tuoi veri obiettivi. Nel silenzio puoi ripetere a te stesso ciò che è divenuto chiaro in relazione a ciò che ti aveva innervosito.

Quest’esercizio è un vero e proprio antidoto contro le velenose emozioni negative. Quando succede qualcosa di inaspettato, ci destabilizza perché non siamo pronti. È qui che dobbiamo adottare le nostre migliori strategie. Quest’esercizio è un’ottima strategia per affrontare gli imprevisti: prendere quest’attimo di tempo ti permette di elaborare ciò che è successo e reagire in maniera adeguata.

Studiare noi stessi ci libera dalle emozioni negative

“Uomo conosci te stesso” diceva la frase sul tempio degli Dei, ripresa anche da Socrate.

Impara a conoscere davvero e stesso, a chiarirti le idee e a ridurre lo stress con un percorso che punta a celebrare la vita. Imparerai a praticare la mediazione e a migliorarti giorno dopo giorno. Imparerai a conoscere te stesso e a godere di ogni attimo della tua vita. Capire il presente è la chiave per migliorare il tuo futuro.

Perché aspettare? Inizia oggi a rendere meravigliosa la tua vita.

Post Correlati