La chiave di una vita felice: imparare da tutto e da ogni cosa

Possiamo chiederci, intimamente, qual è lo stato che desideriamo portare con noi, ciò che vogliamo imparare per la nostra trasformazione, per vivere felicemente questo momento.

Patrizio Paoletti

La capacità di imparare

La capacità di imparare permette di cambiare in relazione a ciò che abbiamo imparato. È possibile se impariamo ad ascoltare noi stessi, nel silenzio.

Se si rimane sempre nello stesso posto che non fa progredire, si appassisce, esattamente come una pianta messa nel luogo sbagliato. Se ci spostiamo nel posto giusto, nel luogo della fioritura, rinvigoriamo.

Abbiamo un grande potere dentro di noi: riusciamo a trasformare le cose. Quel potere ci rende dei maghi della nostra vita. Possiamo trasformare tutto in qualcosa di straordinario. Dobbiamo solo imparare ad armeggiarlo.

Le cose diventano straordinarie

Abbiamo la capacità di trasformare le cose periferiche. Se le montiamo in modo nuovo, diventano centrali, fuori dall’ordinario.

Pensaci un attimo: la maggior parte delle grandi invenzioni che hanno fatto la storia erano cose già note ma assemblate in modo diverso sono diventate un prodotto nuovo. Un esempio è la ruota carrucola. La ruota esisteva già ma assemblata in maniera differente è diventata un’altra cosa ancora.

Si tratta di una traslazione dell’apprendimento.

Ciò che impariamo è una ricchezza

Imparare è fondamentale, perché ciò che impariamo è la nostra ricchezza. La felicità della nostra vita dipende da quanto siamo aperti a imparare. Per iniziare, dobbiamo partire dalle emozioni. Dobbiamo coltivare l’intelligenza emotiva.

Imparare dalle emozioni

È possibile imparare a riconoscere le emozioni, per utilizzarle a nostro vantaggio. Se sono attive e non passive, se quindi le sappiamo usare, ci sostengono nel cammino verso i nostri sogni.

Dobbiamo imparare a trasformare i sogni in progetti e i progetti in realizzazioni. Dobbiamo imparare quindi a coltivare le emozioni propositive che ci permettono di rimanere nel luogo in cui desideriamo rimanere e che ci permettono di raggiungere ciò che vogliamo.

Dobbiamo imparare a vivere appassionatamente, con intensità.

Svuotare la nostra vita dal rumore

Per svuotare la nostra vita dal rumore dobbiamo fare un respiro profondo: è molto semplice. Prenditi un attimo per te stesso per liberarti dallo stress, dalle tensioni. Per imparare a farlo, inizia un percorso di meditazione mirato.

Sii grato di quest’attimo che la vita ti regala. Del resto ti regala la possibilità di esistere. Tu puoi essere qui, in questo momento, e gioirne.

Post Correlati