Come vivere una vita appassionata con la Meditazione

Ti capita mai di interrogarti su te stesso e su cosa desideri dalla tua vita? Ti chiedi cosa conta davvero per te? Se ti poni queste domande è perché hai bisogno di cambiare la direzione della tua vita. 

Le buone domande ci segnalano sempre la direzione nella quale troveremo la risposta e, quindi, la soluzione. Ma per intraprendere questo viaggio è necessario conoscere dovesei, il tuo punto di partenza. Questo è indispensabile per stabilire come sei arrivato fin qui, con quali idee e pensieri.

Come insegna Patrizio Paoletti, uomo di pace, mentore e specializzato nello sviluppo delle potenzialità personali, le risposte sono già dentro noi stessi, dobbiamo solo avere il coraggio di farle emergere:

“Addestrare noi stessi ad ascoltarci meglio per scoprire cosa desideriamo…”

Per ascoltare abbiamo bisogno di fermare il frastuono della quotidianità e di tornare al silenzio, anche solo per un minuto.

Un minuto di meditazione

Molte persone pensano che la meditazione comporti fatica, quando in realtà si tratta di agganciarsi ad un nastro trasportatore per arrivare dritti all’obiettivo, utilizzando il minimo indispensabile dell’energia necessaria. Con la meditazione andrai a toccare la radice della tua energia vitale, permettendole di salire dentro di te, di diffondersi e di rigenerare tutto il tuo essere. In un solo istante guarderai dentro te stesso, imparando a conoscere i tuoi desideri.

Si può iniziare da un solo minuto di meditazione e, se tutti lo seguissero, il mondo sarebbe sicuramente un posto migliore.

Meditare è semplice: siediti in una posizione comoda facendo attenzione ad assumere una postura corretta. Chiudi pure gli occhi e lasciati andare inspirando profondamente ed espirando totalmente. Ascolta il tuo respiro e, piano piano, scendi dentro di te.

Le prime volte sarà difficile opporre resistenza alle numerose forme di pensiero della vita quotidiana che affollano la tua mente, ma con la giusta dedizione imparerai ad immergerti del tutto in questo percorso che Patrizio Paoletti definisce trasformazione. È nel nostro cuore, infatti, che possiamo trasformare tutto ciò che desideriamo. Il minuto OMM è fatto di 5 passi che puoi approfondire in questo articolo. Ma intanto puoi iniziare da un minuto profondo di rilassamento.

Ricorda di non meditare quando sei preda di pensieri oscuri, altrimenti finirai per incrementare una condizione negativa.

Credenze positive

Esiste un modo per limitare ed eliminare i pensieri negativi? Citando ancora una volta il mentore Patrizio Paoletti:

“Bisogna credere in se stessi producendo un flusso trascinante”

Ti accorgerai che credendo in te stesso sarai capace di costruire la tua realtà, di dare il segno che desideri agli eventi e alla vita che scorre, diventando così abile nel prendere energia da tutto ciò che accade. Per cogliere ciò che si desidera sono necessarie energie in grado di coinvolgere il tuo corpo, la tua mente e i tuoi pensieri.

Non ascoltare la voce che dentro di te cerca di dissuaderti dal compiere un’azione, che ti impedisce di raggiungere i tuoi desideri. Non abbatterti e pensa a seguire la direzione giusta per trovare le risposte che cerchi.

Tutti gli uomini cercano qualcosa e proprio l’energia positiva permette di vedere l’invisibile. Del resto, governare l’energia è l’unico modo per guidare se stessi verso la meta.

Come trovare il Te Migliore di Te

È possibile iniziare a creare un nuovo te stesso grazie al Metodo OMM. Ti aiuterà a prefigurare un’immagine di te che vorresti si concretizzasse nel futuro.

Nel percorso “Trasforma la Tua Vita con la Meditazione” di Patrizio Paoletti, imparerai a usare la tecnica OMM – the One Minute Meditation.

Se vuoi saperne di più sul percorso “Trasforma la tua vita con la Meditazione” clicca l’immagine qui sotto.

 

Post Correlati